Vaccini   Libertà   Buonsenso

Vacanze in Albania nel 2021? Considerazioni e semplici riflessioni sul poter pensare di andare in Albania in questo 2021 per le vacanze.

Se guardiamo alla prossima estate ci suono buone speranze che il peggio di questa pandemia sia oramai in fase discendente grazie soprattutto ai vaccini che, dopo un primo avvio incerto e lento, sono proiettati verso un numero di somministrazioni  crescenti.

Le notizie si susseguono altalenanti ma oramai molte sono le aziende farmaceutiche che li producono e quindi prima o poi saranno inoculati.

VACCINI

Secondo l’Istituto Superiore di Sanità entro il mese di giugno si arriverà ad una vaccinazione di massa che innescherà in futuro la tanto attesa immunità di gregge in almeno l’80% della popolazione. Che sia in due somministrazioni o in un’unica dose finalmente sembra che si veda veramente una luce in fondo al tunnel.Com’è la situazione Covid in Albania?

 Il presidente dell’Accademia dei Lincei, Giorgio Parisi, ha affermato che sarà necessario vaccinare l’80% della popolazione italiana nell’audizione davanti alla Commissione Igiene e Sanità del Senato. “Le nuove varianti del virus SarsCoV2 sono più contagiose e di conseguenza si può stimare che per raggiungere l’immunità di gregge non basta rendere immune il 60% della popolazione, come si stimava all’inizio dell’epidemia”, ma “bisogna arrivare a rendere incapaci di trasmettere il contagio l’80% della popolazione”.- Quotidiano.net

LIBERTA’

Con questa programmazione e sempre che ci si attenga, è logico cominciare a pensare di sollevarsi dalle tante angosce subite per oltre un anno a causa della pandemia e a ricominciare a vivere in libertà, magari “vigilata” ma sempre di libertà si tratta.

Da qui, a scegliere di fare una vacanza il passo è breve.Lago di Koman -Alpi Albanesi

Per chi aveva precedentemente scelto l’Albania come meta turistica e ha dovuto poi annullare,  magari  può riprendere quello che è stato interrotto e si può riorganizza il tutto.

Liberi dalla paura del contagio, che ha cambiato  ad ognuno il proprio stile di vita, si può ripensare a vivere.

Parenti ed amici sradicati dal quotidiano, lavoro perso o vissuto in condizioni disagevoli e temibili, introiti ridotti all’osso o addirittura scomparsi, insomma difficoltà in ogni ambito per un periodo lunghissimo, sono ombre che finalmente si avviano piano piano ad allontanarsi.

Per tutti questi motivi e per chi se lo potrà permettere, fare una vacanza non sarà la prima delle necessità ma sicuramente sarà una cura psicologica veramente efficace per ritrovare un po’ di nuovo equilibrio interno e ritornare a sorridere.

Riprendere in mano un’idea, un desiderio di libertà e spensieratezza sarà già un toccasana per l’anima ed il corpo.

Visualizzare nella propria mente un viaggio, trovarsi di fronte all’azzurro del mare su una spiaggia assolata in buona compagnia sorseggiando una fresca bibita, aiuterà molto a ritrovare il buon umore allontanando i brutti ricordi.

Anche percorrere sentieri montuosi per salire tra boschi in mezzo alla natura e respirare aria pura e salutare non potrà che essere una sana forma di benessere.

Il muoversi del turismo, il suono della buona musica e il gusto dell’ottimo cibo rallegreranno ulteriormente le giornate spese in tutta leggerezza.

E la compagnia di nuovi amici tornerà di nuovo a far sorridere.10 CURIOSITA’ DELL’ALBANIA

BUONSENSO

Quella del buonsenso sarà comunque una condizione necessaria anche in vacanza perché ora abbiamo imparato ad aver rispetto per la nostra ed altrui persona e questo rispetto non deve essere annullato. Occorrerà sempre avere un occhio critico e di riguardo per la nostra vita secondo comportamenti volti a farci star bene insieme agli altri.

In aereo, in traghetto o in auto, a piedi, in hotel o in ristorante attenzione e buonsenso sempre!

Tutto questo lo abbiamo imparato sulla nostra pelle e adesso ci verrà  naturale metterlo in atto e sarebbe un grave errore dimenticarlo.

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + tredici =